Avv. Daniele Nicoletti

 

Sono un professionista specializzato in diritto bancario con una solida esperienza presso studi legali che forniscono servizi e consulenza a grandi gruppi bancari.

Attualmente seguo il contenzioso bancario relativo all’illegalità e alla gestione del credito; parallelamente ho lavorato come mediatore civile che mi ha permesso di sviluppare ulteriormente la mia predisposizione alla negoziazione.

Esperto legale nel recupero di crediti deteriorati di natura bancaria e finanziaria in virtù dell’esperienza maturata nella gestione giudiziale e stragiudiziale di portafogli di NPL, garantiti e non garantiti, originati da primari istituti bancari e finanziari, acquisiti da fondi di investimento specializzati, cartolarizzati da società veicolo – Special Purpose Vehicle (SPV) – appositamente costituiti ai sensi della Legge n. 130/1999, e gestito da FIRE SPA in qualità di special servicer.

Sono molto orientato al raggiungimento degli obiettivi e alla risoluzione di problemi e controversie, grazie all’attività di mediatore svolta per quattro anni. Dotato di una spiccata capacità di lavorare in team, ho un buon grado di autonomia e forte desiderio di approfondire le mie conoscenze in materia di diritto finanziario e bancario. Per questo motivo ho intrapreso, presso l’Università di Londra, un Master in Diritto Bancario che ho seguito in modalità e-learning e che ho terminato nell’ottobre 2016. Sono interessato a valutare nuove opportunità e come consulente legale all’interno di istituti bancari , sia nell’ambito degli Studi Giuridici per la gestione del contenzioso. La conoscenza fluente e professionale della lingua inglese mi rende disponibile a prendere in considerazione società multinazionali che forniscono trasferimenti in Italia e all’estero.

Recentemente sono diventato Advisor nella procedura di sovraindebitamento, che permette l’esdebitazione dei cosiddetti “insolventi civili”, vale a dire quei soggetti che non sono in grado di pagare tutti i propri debiti e che, non ricoprendo la qualifica di imprenditore, non sono sottoposti al fallimento classico.

Dopo aver assimilato le strategie difensive lato banca, ho deciso recentemente di passare dalla parte dei consumatori (imprenditori e società), potendo offrire loro una tutela di alto livello, data dalla perfetta conoscenza della controparte maturata negli anni. Riesco pertanto a delineare tattiche stragiudiziali e giudiziali molto efficaci.